Blog: http://marcopaolemili.ilcannocchiale.it

Stati infiammatori del cervello sono legati al rischio di schizofrenia

Uno studio pubblicato a dicembre nel Journal of Psychiatry è il primo a scoprire che le cellule immunitarie sono più attive nel cervello delle persone a rischio di schizofrenia e in quelle a cui è già stata diagnosticata la malattia.

 

La scoperta potrebbe cambiare completamente la nostra attuale comprensione della schizofrenia, aumentando la possibilità di mettere a punto dei test per le persone più a rischio. Ciò potrebbe consentire loro di essere trattati abbastanza presto per evitare i suoi sintomi più gravi.

Pubblicato il 27/12/2015 alle 15.10 nella rubrica I Disturbi mentali, cosa sono?.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web