Blog: http://marcopaolemili.ilcannocchiale.it

Contrordine compagni. Sia federazione, o qualcosa del genere

La fretta è nemica della perfezione. E questo Berlusconi lo sa. La marcia indietro fatta dal Presidente è forse più che un ripensamento una correzione, una modifica doverosa. Sono convinto che l'obiettivo debba restare un grande e unico partito del centrodestra, e la federazione, al momento, può essere il giusto prototipo di questo grande progetto.
Quando nel futuro avremo un partito unico, non potremo pensare che esso non abbia all'interno tante anime diverse. Già all'interno di Forza Italia noi liberali viviamo e ci confrontiamo con  socialisti e democristiani, figuriamoci allargando i confini!
Ben vengano allora le primarie, sullo stile americano. Primarie vere, dove diverse anime, diverse politiche, si confrontano e vince chi convince di più.

Pubblicato il 29/11/2007 alle 19.22 nella rubrica La Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web