.
Annunci online

Blog personale e risorse per pazienti del Dott. Marco Paolemili
SOCIETA'
31 dicembre 2007
Capodanno provinciale a Roma
La propaganda a Roma gira sempre attorno a pochi metri quadrati.
A Piazza Venezia, durante il periodo fascista c'era il Duce che si esibiva dal famoso balcone e incantava le folle con frasi ad effetto, maschie, tutte intrise di potenza e perfezione. Eravamo una dittatura sgangherata, inefficiente e corrotta, ma i sabati fascisti e le adunate di piazza non lo fecero capire agli Italiani se non dopo l'inizio della guerra, e dei morti.
Oggi un'altro grande istrione, ma con ancora meno sostanza di Mussolini, non si affaccia più dal balcone ma lancia comunicati stampa, interviste dal suo ufficio sul Campidoglio.
Questo uomo grottesco, segno del declino culturale che attraversa il nostro paese, si fa gioco del miserabile romano, egregio esempio di uomo di provincia che si finge cittadino di gran classe.
Walter Veltroni ha gioco facile con questo prototipo di sempliciotto, che ancora si mette il vestito buono per andare a messa la domenica. Sa bene che questo uomo medio (basso) legge per lo più la cronaca di Roma del Messaggero e tutt'al più guarda su Rai Tre il Tg regionale mentre "magna". Fa presto a gioire quindi, quando il Sindaco gli propone il grande piano di trasporti per il capodanno:

 "Sarà un Capodanno no-stop per la metropolitana: le prime corse di oggi 31 dicembre partiranno dai capolinea, come di consueto, alle 5,30. Passata la mezzanotte, il servizio proseguirà e si concluderà alle 2,30 di domani Primo gennaio 2008."

Bene! Allora questa sera prenderemo la metropolitana! Grandi feste si profilano, visto che alle 2,30 ci sarà l'ultima corsa e alle 3,00 potremo stare di nuovo tutti a casetta a farci una bella camomilla per dormire con più calma.
Altra possibilità è che si faccia nottata, e si aspettino le 8 di mattina del 1 gennaio. Non male come idea, ma certo non alla portata di tutti.

Siamo famosi in Europa, e nel mondo occidentale, per essere lo zimbello dei trasporti pubblici. Quasi tutte le nazioni europee hanno un piano di mobilità pubblica di gran lunga superiore al nostro e non soltanto la notte di capodanno.
Sì, perchè il bello deve ancora arrivare: "In superficie, oggi il trasporto di bus, tram e filobus funzionerà sino alle 21" E non basta perchè: "I bus notturni non saranno invece in strada questa notte".
Fantastico! Le due da anni insufficienti linee della metropolitana potranno essere raggiunte dalla gran parte dei cittadini solo fino alle 21 e al ritorno, alla fermata della metro, il passeggero non troverà nessun autobus pronto a riportarlo fino a casa!

Tra trombe, annunci sfavillanti ed orgoglio romano da capitale europea il risultato finale è che stasera sarà quasi impossibile per la maggior parte dei Romani utlizzare i trasporti pubblici per raggiungere i luoghi dove passeranno il capodanno!

Io, per esempio, che vivo a Monteverde nuovo e andrò ad una festa vicino Campo de' Fiori, avevo pensato che il grande piano di capodanno mi permettesse di prendere il tram 8 in tutta comodità. Cosa che, paradossalmente, faccio tutte le sere ordinarie che decido di passare a Trastevere o Campo de' Fiori! Sì perchè negli altri giorni, nessun bus o tram si ferma alle 21 e l'8 i venerdì e sabato continua la sua corsa fino alle 2-2 di notte!

Il grande piano, cari Romani, è l'ennesima grande sola di questo Sindaco pericoloso!
Ma è più pericoloso lui o noi, che contiunuiamo a farci prendere per il culo da quest'uomo?
Attenti Italiani: se vi comporterete come gli sprovveduti Romani, e voterete il pifferaio Veltroni, saranno guai per molti! Saremo poveri, provinciali, ma con un sorriso da cretini stampato in faccia e col vestito da festa la domenica alla messa.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Veltroni politica capodanno

permalink | inviato da marcopaolemili il 31/12/2007 alle 15:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
politica interna
28 dicembre 2007
Se questo è un uomo
"Il Partito democratico lavorerà per dare seguito al preciso impegno assunto nel 2006 da tutta l'Unione davanti agli elettori: il riconoscimento con legge nazionale dei diritti delle persone che vivono nelle unioni di fatto, indipendentemente dal loro orientamento sessuale." Walter Veltroni su La Stampa.

Pochi giorni prima il Consiglio Comunale boccia la costituzione del pubblico registro delle unioni civili. Il Sindaco Veltroni non è presente in aula, parte della maggioranza al Comune vota contro la proposta. Contrari gli stessi Consiglieri a proporre al Parlamento Italiano un impegno per una legge per i diritti delle unioni di fatto.

Ditemi se questo è un uomo, che si prende gioco delle persone che rappresenta, dichiarando all'Italia l'esatto contrario di quello che ha già fatto in precedenza.
Che senso ha tutto questo? Che senso ha leggere un giornale che si presta ad essere cassa di risonanza mistificatrice di politici che non operano secondo i principi grazie ai quali sono stati votati?
   
Meglio accordare la propria fiducia ad un conservatore che si chiude occhi e orecchie e fa finta di non sapere, o meglio un progressista che si definisce tale per puro calcolo propagandistico?
Miserabile chi ha votato questa gente, piccoli suonatori stonati che intrattengono passeggeri consapevoli che la nave sta affondando. Come fate a ignorare pur sapendo? Davvero avete venduto così la vostra dignità? E in cambio di cosa? Di un oppio di popolo scadente che vi anestetizza mentre quell'uomo vi fa del male?

Che pena che mi fate e che rabbia a vedere la mia città, il mio paese, addobbato a grottesca festa perenne. Vi hanno definito "coglioni", ma si sono sbagliati perchè i coglioni sono stupidi e non capiscono, voi siete miserabili perchè sapete e fate finta di non capire.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Politica Veltroni

permalink | inviato da marcopaolemili il 28/12/2007 alle 12:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sentimenti
23 dicembre 2007
I più sinceri auguri a tutti

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. natale

permalink | inviato da marcopaolemili il 23/12/2007 alle 13:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
POLITICA
18 dicembre 2007
Cena del Circolo Monteverde: "Verso il nuovo partito dei moderati e dei liberali"
 
IL CIRCOLO DEL BUON GOVERNO DI ROMA MONTEVERDE
vi invita:

"Verso il nuovo partito dei moderati e dei liberali"

Cena di Natale del Circolo Monteverde (menù fisso 15 euro)

Intervengono:
On. Giro
On. De Lillo


Giovedì 20 dicembre ore 20.30
Al Ristorante "Fusillipo"
Via Aurelia 350 b





Tel. 320 6975533
info@ilcircolomonteverde.org

politica interna
12 dicembre 2007
La legge è uguale per tutti quelli che...
... hanno la fortuna di stare dalla parte giusta.

Berlusconi è indagato per l'ennesima volta. Corruzione, anche questa volta. Ha tentato di convincere dei senatori della sinistra a passare con l'opposizione. Considerando che non esiste vincolo di mandato, il passaggio da un gruppo parlamentare ad un altro non è un reato. Se questo viene fatto con denaro privato o con l'offerta di cariche istituzionali, non costituisce reato. Forse non è morale e corretto nei confronti dei cittadini, ma scordiamoci che i politici siano esempi morali, se facesso i bravi amministratori avrebbero finalmente fatto il loro dovere.
Passaggi prezzolati ce ne sono stati tanti e proprio Forza Italia è stato uno dei partiti più colpiti in passato dall'esodo di suoi esponenti. Però, se i "corruttori" stanno dalla parte giusta, o meglio dei Giusti, cioè i Sinistri, il fatto non costituisce reato, anzi spesso viene anche applaudito.
Esempio che è stato ricordato dalla cronaca qualche giorno fa è quello di Marco Verzaschi, importante ex Consigliere regionale del Lazio passato da Forza Italia all'Udeur di Mastella in cambio di un sottosegretariato alla difesa. Per episodi legati ad illeciti durante la sua consiliatura regionale, Verzaschi è ora agli arresti domiciliari. A livello comunale, gli uomini ex FI di Verzaschi sono confluiti in una lista chiamata "Moderati per Veltroni", sempre a controllo Udeur e tutti i suoi più importanti componenti hanno avuto incarichi importanti conferiti dal Sindaco di Roma.
Per altri esempi basta guardare chi ricopre incarichi di governo e amministrativi dirigenziali in tutti gli enti locali: si ritroveranno molti individui che in precedenza erano eletti nel centrodestra (un altro esempio romano è Antonio Saccone: Presidente di Forza Italia del II Municipio, ora consigliere comunale della lista civica Roma per Veltroni).
Ma chiaramente tutto ciò è lecito, perchè a farlo sono stati i Giusti Sinistri e non il tremendo Berlusconi. Che poi la corruzione sia stata pagata con i soldi pubblici costituiti dagli stipendi associati agli incarichi offerti ad opera di convincimento, non fa testo, a quanto pare.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Corruzione Berlusconi Verzaschi

permalink | inviato da marcopaolemili il 12/12/2007 alle 19:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
politica interna
9 dicembre 2007
Niente socialisti di destra
"Spero che sia per tutti chiaro che, almeno per me, non esiste alcuna possibilità che Alleanza nazionale si sciolga e confluisca nel nuovo partito di Berlusconi". Le parole di Gianfranco Fini, che lui vorrebbe far passare come minaccia, sono in realtà una garanzia: almeno nel Popolo delle libertà, non avremo socialisti di destra.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Popolo delle libertà politica

permalink | inviato da marcopaolemili il 9/12/2007 alle 14:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Benvenuti nel blog del Dott. Marco Paolemili, Psichiatra e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Presidente di Mens Sana Onlus

Curriculum e profilo professionale

 

Studi Medici a Roma:

Via di Monte Verde 85 - Via Labicana 62

 

Per informazioni e contatti:

Segreteria: 0683390682

Cellulare: 3206975533

Email: marco.paolemili@uniroma1.it

Skype: marco.paolemili Skype Me™!

 


 

Dr. Marco Paolemili

 



Virtual community



Tocque Ville


NeoLib

 



New Media



 

 



Iniziative
 
 

 

 

 

 

 



Associazioni

 

Società Italiana di Psicopatologia 

 

 

NeoLib




Istituto Bruno Leoni
 


 

 


Sponsor