.
Annunci online

Blog personale e risorse per pazienti del Dott. Marco Paolemili
SCIENZA
10 ottobre 2013
Nalmefene: un nuovo farmaco per la dipendenza da alcol
Disponibile anche in Italia il Nalmenfene, un nuovo farmaco per la dipendenza da alcol. Come funziona? Quando serve? Tutto quello che dovete sapere lo trovate in questo articolo.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Nalmefene terapia alcol

permalink | inviato da marcopaolemili il 10/10/2013 alle 8:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SCIENZA
26 agosto 2013
Le scansioni cerebrali potrebbero predire la risposta ai farmaci antipsicotici
Marker individuati nel cervello mediante neuroimmagini potrebbero aiutare a predire se le persone con psicosi risponderanno o meno ai farmaci antipsicotici. Lo afferma uno studio del King's College di Londra.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Antipsicotici psicosi terapia efficacia

permalink | inviato da marcopaolemili il 26/8/2013 alle 10:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SCIENZA
18 luglio 2013
Un Biomarcatore potrebbe indicare la strada alla riduzione delle inefficienze delle terapia contro la depressione
Scansioni dell'attività cerebrale di pazienti con depressione non sottoposti a trattamento potrebbero prevedere il miglior funzionamento, per raggiungere la remissione dei sintomi, di un farmaco antidepressivo o dellla psicoterapia cognitivo comportamentale. Leggi l'articolo.
SCIENZA
22 settembre 2012
Che cosa è l'autolesionismo?
Autolesionismo significa far male o essere pericolosi per se stessi. E' un problema da non sottovalutare, è importante chiedere aiuto. Per saperne di più.
SCIENZA
25 maggio 2012
I farmaci contro l'ansia
Una nuova scheda che riassume le più importanti caratteristiche delle terapie farmacologiche utilizzate contro i disturbi d'ansia. Buona lettura!
SCIENZA
8 aprile 2012
Farmaci antipsicotici, domande e risposte
I farmaci antipsicotici sono utilizzati per la cura della schizofrenia e delle altre psicosi. Come funzionano? Quali sono gli effeti collaterali più comuni? Ne parliamo sul sito di Mens Sana
SCIENZA
4 agosto 2010
Cos'è la Fobia sociale?
La Fobia Sociale è un disturbo d'ansia caratterizzato da ansia opprimente ed eccessiva "coscienza di sé" in situazioni sociali quotidiane. La fobia sociale può essere limitata a un solo tipo di situazione - come una paura di parlare in pubblico, o di mangiare o bere davanti agli altri - o, nella sua forma più grave, può essere così ampia che una persona sperimenta sintomi quasi ogni volta che sono presenti altre persone.

Segni e sintomi

Le persone con fobia sociale hanno una paura persistente, intensa e cronica di essere guardate e giudicate dagli altri e di sintirsi imbarazzate o umiliati a causa delle loro stesse azioni. La loro paura può essere così grave da interferire con il lavoro o la scuola, o con altre attività ordinarie. Sintomi fisici spesso accompagnano l'intensa ansia sociale e comprendono rossore, sudorazione, tremori, nausea, e la difficoltà di parlare.

Trattamento

Sono disponibili trattamenti efficaci per la fobia sociale e la ricerca sta fornendo delle importanti novità, terapie sempre migliori che possono aiutare molte persone con fobia sociale e disturbi d'ansia sono in sperimentazione.


Se pensi di avere un disturbo d'ansia, la prima persona a cui rivolgerti è il tuo medico di famiglia. Un medico può determinare se i sintomi descritti sono causati da un disturbo d'ansia, da un altro stato medico, o da entrambi.

Se un disturbo d'ansia viene diagnosticato, il passo successivo è di solito di consultare un professionista della salute mentale, ovvero uno psichiatra. I professionisti più utili nei disturbi ansiosi sono coloro che hanno una formazione in terapia cognitivo-comportamentale e che sono esperti nell'uso dei farmaci, se è necessario.

Una volta trovato un terapeuta con il quale si stabilisce un buon rapporto, è necessario lavorarvi come una squadra e progettare un piano per trattare il disturbo d'ansia insieme.

Ricorda che una volta che si comincia un farmaco, è importante non smetterlo a bruscamente. Certi farmaci devono essere diminuiti sotto la supervisione di un medico o potrebbero verificarsi reazioni negative. Assicurati di parlare con il medico che ha prescritto il farmaco prima di interrompere l'assunzione di questo. Se si hanno problemi con gli effetti collaterali, è possibile che essi possano essere eliminati, regolando la quantità di farmaco da prendere e il momento in cui prenderlo.


Metodi per ottenere un trattamento più efficace

Molte persone con disturbi d'ansia beneficiano di un gruppo di un auto-aiuto o di supporto per condividere i loro problemi e i loro risultati con gli altri. Chat su Internet possono anche essere utili a questo proposito, ma ricordate che tutte le notizie ottenute tramite Internet devono essere usate con cautela! Anche parlare con un amico fidato o con un Sacerdote può fornire un sostegno, ma non possono essere considerati sostituti di un vero professionista della salute mentale.

Le tecniche di gestione dello stress, come training autogeno o rilassamento muscolare, e la meditazione possono aiutare e potenziare gli effetti della terapia. Ci sono infatti prove sperimentali che l'esercizio aerobico può avere un effetto calmante. Poiché la caffeina, alcuni farmaci illeciti, e anche alcuni farmaci da banco possono aggravare i sintomi dei disturbi d'ansia, questi dovrebbero essere evitati. Verificate con il vostro medico prima di prendere qualsiasi farmaco supplementare.

La famiglia è molto importante per il recupero di una persona con un disturbo d'ansia. Idealmente, la famiglia dovrebbe essere di supporto, ma a volte rischia di perpetuare nel proprio amato i sintomi. I membri della famiglia non devono banalizzare la malattia o spingere ad affrontare il problema senza alcun trattamento. Se la vostra famiglia sta facendo una di queste cose, consigliamo di mostrar loro questa pagina web in modo che possano diventare vostri alleati e aiutarvi ad avere successo nella terapia.

Presso le nostre sedi operative operano professionisti specializzati nella cura della fobia sociale. Per prendere un appuntamento o per avere maggiori informazioni potete chiamare lo 0683390682 o mandare una email a info@mens-sana.biz
sfoglia
settembre        novembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Benvenuti nel blog del Dott. Marco Paolemili, Psichiatra e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Presidente di Mens Sana Onlus

Curriculum e profilo professionale

 

Studi Medici a Roma:

Via di Monte Verde 85 - Via Labicana 62

 

Per informazioni e contatti:

Segreteria: 0683390682

Cellulare: 3206975533

Email: marco.paolemili@uniroma1.it

Skype: marco.paolemili Skype Me™!

 


 

Dr. Marco Paolemili

 



Virtual community



Tocque Ville


NeoLib

 



New Media



 

 



Iniziative
 
 

 

 

 

 

 



Associazioni

 

Società Italiana di Psicopatologia 

 

 

NeoLib




Istituto Bruno Leoni
 


 

 


Sponsor